Coronavirus, Pregliasco: “Siamo sotto la soglia dei mille casi, non ci sono disastri dovuti alle vacanze”

I tamponi sono in aumento, e dobbiamo implementare la nostra capacità con la ripresa delle scuole, sistematizzando i procedimenti

MeteoWeb

Tutto sommato possiamo dire che la situazione in Italia sta tenendo. Abbiamo un andamento ondulante dei nuovi casi giornalieri: oggi siamo a quota 978 e dunque ancora al di sotto della soglia psicologica dei mille nuovi casi di Covid-19 al giorno. Una situazione che ci mostra come ancora non si vedono disastri collegati alle vacanze, e speriamo non si vedranno affatto“. E’ l’auspicio del virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco, che all’Adnkronos Salute sottolinea “l’importanza del tracciamento. I tamponi sono in aumento, e dobbiamo implementare la nostra capacità con la ripresa delle scuole, sistematizzando i procedimenti. E’ fondamentale tenere alta la guarda e intercettare i casi, per contrastare il virus in modo efficace”. In merito al ritorno a scuola e alle misure sui mezzi di trasporto, “c’è stata una fase di modifica epidemiologica e le scelte sono state ritarate. Non mi stancherò di dire che è importante coinvolgere i giovanissimi: corretti comportamenti a bordo dei bus, a partire dall’uso della mascherina, sono fondamentali per contrastare la diffusione del virus“, conclude Pregliasco.