Danno una festa per svelare il sesso del nascituro, ma causano un enorme incendio nel tentativo di sprigionare fumo colorato

Rivelano che 'è un maschietto' con del fumo azzurro ma causano un incendio di proporzioni enormi

MeteoWeb

Una festa per rivelare il sesso del nascituro è stata la causa di uno degli oltre 20 incendi che stanno divampando in queste ore in California. Secondo i funzionari locali si è trattato proprio di un ‘Gender Reveal Party. “Un dispositivo pirotecnico che genera fumo” durante l’evento ha scatenato l’incendio di El Dorado, che ora si e’ esteso su 2.800 ettari di terreno, hanno spiegato. Non e’ la prima volta, negli ultimi anni, che le feste per svelare il sesso del nascituro sono finite male, provocando addirittura la morte di una donna nel 2019. E nell’aprile 2017, un ‘Gender Reveal Party‘ in Arizona ha scatenato un rogo durato una settimana che ha bruciato oltre 18.000 ettari. Il governatore della California Gavin Newsom, che ha dichiarato lo stato di emergenza in cinque contee (Fresno, Madera, Mariposa, San Bernardino e San Diego) ha scritto su Twitter: “Il Cal Fire ci ricorda che con le condizioni asciutte e l’allerta incendi, non ci vuole molto per far divampare le fiamme”. Aggiungendo come le persone che provocano incendi “possono essere ritenute responsabili finanziariamente e penalmente“.