Incidenti in montagna, tragedia in Valtellina: alpinista precipita e muore sul colpo

L'allarme è stato lanciato dai due compagni di arrampicata della vittima, recuperati illesi dai militari del Sagf della Guardia di finanza di Sondrio

MeteoWeb

Tragedia alpinistica questa mattina in Valtellina. Un alpinista, del quale ancora non si conoscono le generalità, è morto dopo essere precipitato poco prima delle 10 dal Disgrazia, vetta di circa 3600 metri in territorio fra Valmalenco e Buglio in Monte (Sondrio). L’allarme e’ stato lanciato dai due compagni di arrampicata della vittima, recuperati illesi dai militari del Sagf della Guardia di finanza di Sondrio, coordinati dal comandante Christian Maioglio, intervenuti con il Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna. Gli elicotteri di Areu, decollati dall’aviosuperficie di Caiolo e da Bergamo, sono ora ostacolati dalla fitta nebbia nell’operazione di recupero del cadavere. I militari del Sagf, delegati dalla Procura di Sondrio nella ricostruzione dell’accaduto, collaborano con i carabinieri della caserma di Chiesa in Valmalenco (Sondrio), per fare piena luce sull’esatta dinamica del tragico incidente, avvenuto oggi poco prima delle 10.