Meteo, l’ondata di caldo in Europa si intensifica con temperature sconvolgenti: +35°C in Belgio e Francia, +34°C in Germania e Paesi Bassi [DATI]

L'eccezionale ondata di caldo in atto in Europa si intensifica: oggi punte di +35°C in Belgio e Francia, dove ieri è stata la giornata di settembre più calda della storia

MeteoWeb

Meteo – Ieri, lunedì 14 settembre 2020, è stata la giornata più calda nella storia della Francia nel mese di settembre, grazie alla temperatura media a livello nazionale di +33,3°C (battuto il record di +32,6°C del 4 settembre 1949). Sull’Esagono francese, inoltre, sono crollati ben 230 record mensili di caldo a livello locale a causa di una eccezionale ondata di caldo in atto sull’Europa.

Ondata di caldo che oggi si è rafforzata, portando punte di +35°C in Belgio e Francia, +34°C in Germania e Paesi Bassi, +31°C in Svizzera, +30°C nel Regno Unito. Ecco le temperature massime più significative di oggi, martedì 15 settembre, in Europa:

Belgio: +35°C a Charleroi, Dourbes, +34°C a Bruxelles, Anversa, +33°C a Liegi.

Francia: +35°C a Lilla, +34°C a Parigi, Lione, +33°C a Strasburgo, +32°C a Marsiglia, Avignone.

Germania: +34°C a Dusseldorf, Nennig, +32°C ad Artern/Unstrut, +31°C a Berlino, Francoforte.

Paesi Bassi: +34°C ad Eindhoven, +33°C ad Arcen, +31°C ad Amsterdam.

Svizzera: +31°C a Beznau, +30°C a Zurigo, +29°C a Berna.

Regno Unito: +30°C a Londra, Cambridge, +28°C a Birmingham, Bedford.