Il Premier Conte a ESOF 2020: “La ricerca è un bene comune, l’Italia continua a brillare”

Conte: la ricerca "è un bene comune, l'Italia continua a brillare nei svariati campi e continua a formare eccellenti studiosi"

MeteoWeb

Secondo il Premier Giuseppe Conte sono 4 gli obiettivi fondamentali e prioritari della ricerca in Italia, nello specifico occorre “favorire la ricerca integrata multidisciplinare, rafforzare la ricerca di base, promuovere la ricerca ‘mission oriented’, avvicinare ricerca a formazione“: è quanto ha dichiarato il Presidente del Consiglio in occasione della cerimonia di chiusura di ESOF 2020 (EuroScience Open Forum) a Trieste.
La ricerca “è un bene comune, l’Italia continua a brillare nei svariati campi e continua a formare eccellenti studiosi. La ricerca, in quanto bene comune, mai come in questo momento storico ha una concreta, tangibile funzione sociale“.
Al tempo del Covid la “ricerca deve riadattarsi e nutrire il tessuto economico e sociale“. “La crisi sanitaria rende più urgente una riflessione sul sistema della ricerca, verso la sua riconfigurazione”.
Nei mesi terribili del lockdown ognuno di noi si è interrogato su alcune questioni. Abbiamo scoperto l’importanza della connettività, dello stare connessi. Ci siamo interrogati sulla nostra identità personale, l’altro da me, sulla qualità” delle relazioni personali.