Previsioni Meteo, oggi ancora temporali al Sud. Domani migliora con ampie schiarite e sole ovunque

Previsioni Meteo: ultimi fastidi legati alla crisi barica apertasi dal weekend scorso. Via via la pressione aumenterà, regalando 2/3 giornate di sole e bel tempo prevalenti. I dettagli fino a domenica 6

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Va progressivamente esaurendosi la circolazione fresca e instabile che da più di qualche giorno sta interessando il Mediterraneo centrale e l’Italia. Dai settori oceanici sta avanzando in maniera repentina un cuneo di alta pressione il quale entro domani, venerdì 4, conquisterà gran parte delle aree centrali del bacino e del territorio italiano apportando condizioni di generale bel tempo e di sole.  Nella giornata odierna, tuttavia, residue correnti fresche settentrionali continueranno a determinare nubi irregolari diffuse, soprattutto al Sud e lungo le aree appenniniche,  dove saranno possibili anche rovesci e temporali Sparsi, ma mediamente di intensità moderata,  solo localmente magari fenomeni di un certo rilievo. L’atmosfera, infatti, non sembra predisponente per fenomeni significativi, dato un divario termico verticale non importante, con componenti fresca che prevale ancora anche nei bassi strati,  in particolare al Centro Nord; qualche contrasto termico in più sui settori meridionali dove le ore centrali potrebbero presentarsi più calde.  Ma vediamo più in dettaglio l’evoluzione per oggi e fino a sabato 5 settembre.

Intanto, la mattinata odierna si presenta generalmente stabile e soleggiata su tutte le  aree centro-settentrionali, salvo un po’ di nubi irregolari presenti qua e là, ma innocue.  Un po’ più nuvoloso su alcuni settori meridionali, in particolare tra la Calabria e la Sicilia e poi più a Nord tra la Campania interna, il Nord della Lucania e il Centro Nord della Puglia, ma si tratta di nubi medio alte, nemmeno compatte e senza particolari fenomeni associati, almeno sulla terraferma. Qualche rovescio o temporale è presente, invece, in mare, come a largo della costa crotonese meridionale, di fronte all’isola di Capo Pizzuto e un temporale anche sul basso Adriatico in mare, di fronte alla costa di Barletta, in Puglia. Come rappresentato nel dettaglio precipitazioni per oggi, per le prossime ore pomeridiane, però, e attesa una certa più significativa instabilità convettiva, in particolare lungo i settori appenninici e sul Centro Est della Sicilia. Si tratterebbe di fenomenologia irregolare, a carattere sparso, con fenomeni quindi abbastanza localizzati, tuttavia possibili in forma di rovescio o temporale qua e là, magari più intensi tra i settori interni di Marche, Abruzzo, Molise, poi localmente su quelli interni tra Campania, Lucania, anche Murge tarantine e sui rilievi della Calabria Ionica e dell’Est Sicilia, qui non escluso anche verso le coste. Isolati rovesci temporaleschi sulle Prealpi del Nordest, altrove tempo in prevalenza stabile e soleggiato.

Sole dominante o soltanto qualche nube irregolare a incidenza localizzata per le giornate di venerdì e sabato su gran parte del territorio. Per sabato, però, da evidenziare un peggioramento su Alpi e Prealpi centro orientali con arrivo di alcuni temporali in serata e, sempre sabato, qualche temporale localizzato possibile anche sulla Sicilia orientale. In riferimento all’isola di Sicilia, va rettificata, sulla base degli ultimissimi aggiornamenti, la tendenza  prospettata appena ieri, circa una maggiore instabilità tra venerdì e sabato. E’ stata sostanzialmente ridimensionata  la moderata azione vorticosa vista ieri su questa area italiana,  quindi con tempo in prevalenza asciutto e ampiamente soleggiato anche qui per la giornata di domani, venerdì, magari solo qualche fastidio limitato in quella di sabato. Temperature piacevoli, settembrine, con caldo nella  norma o localmente leggermente sopra, con massime non oltre i +32°C in pianura e mediamente tra +25 e +30°C.