Space Apps Challenge: in arrivo l’edizione 2020 dell’hackathon della NASA

Il 3 e il 4 ottobre è in programma l'edizione 2020 dell'hackathon della NASA, l'International Space Apps Challenge: sarà totalmente virtuale

MeteoWeb

Il 3 e il 4 ottobre è in arrivo l’edizione 2020 dell’hackathon della NASA, l’International Space Apps Challenge. Anche quest’anno la NASA invita programmatori, imprenditori, scienziati, designer, ingegneri, ma anche semplici amatori, a sviluppare dei progetti che rispondano alle sfide legate alla Terra e allo Spazio sfruttando i dati satellitari.
La grande novità di quest’anno è che sarà un hackathon totalmente virtuale.
Quest’anno per i vincitori locali ci saranno due premi da 500€ l’uno messi a disposizione dalla Missione USA in Italia. Inoltre il CNS – Center for Near Space – dell’Italian Institute for the Future, impegnato da sempre sugli studi anticipatori legati all’espansione dell’umanità nello spazio, metterà in palio il premio nazionale “Il Futuro Prossimo Possibile” di 500 Euro per il team che, rispondendo ai temi di Space Apps 2020, meglio interpreterà la Vision CNS sulla Città Cis-Lunare.