Tifone Haishen: morti, dispersi e un centinaio di feriti in Giappone, registrata raffica di 213,8 km/h

Il tifone Haishen è ormai diretto verso la penisola coreana, ma i meteorologi segnalano ancora la possibilità di piogge torrenziali

MeteoWeb

Due morti, 4 dispersi e un centinaio di feriti: è il bilancio del passaggio del tifone Haishen sul versante orientale del Giappone.

L’Agenzia meteorologica nazionale ha registrato raffiche di vento molto forti in oltre 30 località durante il passaggio del tifone, con il record di 213,8 km/h rilevato nel distretto di Nomozaki, a Nagasaki, nelle prime ore di ieri.

Haishen è ormai diretto verso la penisola coreana, ma i meteorologi segnalano ancora la possibilità di piogge torrenziali, il persistere di violente raffiche di vento, e l’innalzamento dei corsi d’acqua, chiedendo alla popolazione di rimanere vigile. Nelle 24 ore fino a martedì pomeriggio sono attese precipitazioni con punte di 150mm nella regione del Tokai, e di 100mm nella piana del Kant.