Tornado Salerno: in corso la conta dei danni, tra alberi sradicati e case sventrate [VIDEO]

Salerno, conta dei danni causati dal tornado e dal maltempo: le fortissime raffiche di vento, dal mare, sono arrivate fino alle colline di Giovi

MeteoWeb

A Salerno inizia la conta dei danni causati dal tornado e dal maltempo di ieri: decine gli alberi caduti e le automobili distrutte da grossi arbusti, sradicati pali in cemento dell’energia elettrica.
Il Comune di Salerno ha convocato il Centro operativo comunale
Le fortissime raffiche di vento, dal mare, sono arrivate fino alle colline di Giovi.
La zona più colpita rimane quella orientale, in particolare Torrione.

Il sindaco Vincenzo Napoli ha fatto il punto della situazione anche dopo aver convocato il COC, presieduto dall’assessore all’Ambiente Angelo Caramanno, per le verifiche.
Una casa è stata sventrata e sono stati attivati i servizi sociali per dare ospitalità agli abitanti in attesa delle riparazioni. Al momento, non risultano altre inagibilità, ma si sta facendo un censimento dei danni.

Il maltempo ha fatto sentire i suoi effetti anche a sud della provincia di Salerno: frane ed allagamenti si sono registrati nel Vallo di Diano, nel Tanagro e negli Alburni.
Importanti smottamenti si sono verificati sulla Strada provinciale 11, in un tratto compreso tra i territori comunali di Sacco e Piaggine, e la ex SR 94 nel comune di Salvitelle.
Nel Vallo di Diano situazioni critiche nei comuni di San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio e Teggiano.

Tornado investe Salerno, gravi danni in città [VIDEO]