L’uragano Sally si rafforza, venti a 160km/h: traiettoria tra Mississippi e Louisiana, si teme un “landfall storico” [FOTO]

Allerta negli USA per l’uragano Sally: sta seguendo una traiettoria simile a quella dell'Uragano Katrina che devastò New Orleans

  • Credit: NOAA/NESDIS/STAR GOES-East
    Credit: NOAA/NESDIS/STAR GOES-East
  • Foto di Joe Raedle / Getty Images
    Foto di Joe Raedle / Getty Images
  • Foto di Joe Raedle / Getty Images
    Foto di Joe Raedle / Getty Images
  • Foto di Joe Raedle / Getty Images
    Foto di Joe Raedle / Getty Images
  • Foto di Joe Raedle / Getty Images
    Foto di Joe Raedle / Getty Images
/
MeteoWeb

L’uragano Sally ieri si e’ rafforzato a categoria 2 e oggi dovrebbe toccare terra probabilmente a Biloxi, in Mississippi. I venti si sono rafforzati a 160km/h, ma la cosa piu’ preoccupante e’ il suo lento avvicinamento finale. Sally potrebbe seguire, secondo gli esperti, la linea di confine tra Mississipi e Louisiana, in una traiettoria simile a quella di Katrina, che nel 2005 ha devastato New Orleans. Il National Hurricane Center ha fatto sapere che Sally dovrebbe arrivare sulla costa del Golfo stasera (ora locale), e potrebbe “avvicinarsi alla forza di un uragano maggiore” (vedi foto della gallery scorrevole in alto).

Il presidente americano Donald Trump ha approvato le dichiarazioni di emergenza per Mississippi e Louisiana, autorizzando quindi il Dipartimento per la sicurezza interna e l’Agenzia federale per la gestione delle emergenze (Fema) ad assistere negli sforzi di soccorso in caso di calamita’ nei due Stati.