Allerta Meteo, il maltempo si sposta al centro/sud: sarà un sabato instabile in tutt’Italia

Previsioni Meteo: un cavo depressionario atlantico transiterà proprio sul Mediterraneo centrale e sull'Italia, apportando un più generale peggioramento del tempo. Ecco le aree dove pioverà di più

MeteoWeb

Il tempo è puntualmente è peggiorato quest’oggi sulle regioni settentrionali, con arrivo di nubi diffuse e rovesci e temporali ricorrenti, in particolare sulle aree individuate come quelle più esposte, ossia sulla Liguria, su alto Piemonte e alta Lombardia. Su questi settori sono caduti  diffusamente intorno ai 5/10 20 mm, ma  quantitativi  ricorrenti anche sui 30 mm e ben superiori su aree più circoscritte, come tra Centro Nord Savonese e Ovest Genovese, fino a 40-50 o anche fino a 70 mm,  e 40-50 mm anche su alta Lombardia. Nelle prossime ore serali, l’instabilità persisterà tra il Genovese, il Levante Ligure, anche il Nord della Toscana; rovesci e temporali ancora diffusi tra alto Piemonte, Centro Nord Lombardia e su Alpi e  Prealpi centro-orientali, fino al Centro Nord Friuli. Rovesci e temporali diffusi sull’Alto Adriatico, al largo delle coste della Romagna, primi addensamenti con rovesci anche sul Centro-Sud della Toscana e verso l’alto Lazio in serata.  

Nel corso della notte e poi nella mattinata di domani, il vortice instabile legato al cavo depressionario, transiterà  proprio sull’Italia apportando un peggioramento del tempo soprattutto sulle regioni centro-meridionali. In particolare, rovesci e temporali più intensi sono attesi domattina sulla Toscana, localmente anche forti e poi in direzione dell’Umbria e del medio Adriatico. Rovesci e temporali sparsi anche sul Lazio, Ovest Abruzzo, e localmente fino al Nordovest Campania, in tarda mattinata. Qualche addensamento occasionale sulla Sardegna centrale, con brevi piovaschi, e instabilità irregolare con rovesci sparsi anche su Alpi e Prealpi centro-orientali, un po’ più frequenti sui settori centro-orientali del Friuli Venezia Giulia.

Tempo migliore sul resto del paese, ma con nubi in aumento verso il Sud. Nelle ore pomeridiane di domani, sabato 24, temporali forti sulla Toscana centro-orientale, verso le Marche settentrionali, San Marino,  localmente sul Sud della Romagna e verso e il medio-alto Adriatico un po’ tutto. Insisteranno nubi e rovesci sparsi sul Lazio, sui settori appenninici in genere, localmente sul Medio Adriatico e precipitazioni più intense, anche qui con locali temporali forti, sulla Campania, soprattutto tra Napoletano, Salernitano e Avellinese. Addensamenti con fenomeni irregolari sulla Lucania, sulla Puglia centrale e verso lo Stretto di Messina, Calabria tirrenica. Nel corso della sera, le nubi e le  piogge più intense riguarderanno ancora la Campania centro-meridionale, in particolare il Salernitano, e soprattutto la Calabria tirrenica, qui più intensi sul Cosentino. Addensamenti ancora sull’Umbria, Nord Marche, coste della Romagna, con rovesci e qualche temporale sparsi; rovesci e temporali diffusi sull’alto Adriatico, ma soprattutto in mare e verso le coste dell’ ex Jugoslavia. Addensamenti e rovesci sparsi sui settori ionici tra il Sud della Puglia, le coste lucane, il Golfo di Taranto e la Calabria centro-settentrionale, anche i versanti ionici. Addensamenti e qualche ultima precipitazione sulla Toscana centrale, soprattutto sul Livornese e qualcuna anche sul Friuli centrale, localmente su Est Veneto. Sul resto del paese, tempo mediamente asciutto. Circa le temperature,  i valori continueranno a essere sopra la norma un po’ su tutto il paese, ma in maniera più evidente sulle regioni meridionali e tuttavia in calo, rispetto a oggi, soprattutto al Centro Nord.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: