Chi era Anton Wilhelm Amo

Chi era Anton Wilhelm Amo: intellettuale ghanese naturalizzato tedesco a cui oggi Google dedica un bellissimo Doodle

MeteoWeb

Anton Wilhelm Amo è un famoso filosofo e scrittore ghanese, naturalizzato tedesco, nato ad Axim nel 1703 e morto a Chama nel 1759, ad appena 56 anni. Primo africano a frequentare un’università europea, arrivò in Europa a bordo di un’imbarcazione della Compagnia olandese delle Indie occidentali nel 1707, quando era ancora un infante (aveva appena 7 anni). Cresciuto ad Amsterdam nella famiglia del duca Augusto Guglielmo di Brunswick-Lüneburg, ebbe la possibilità di farsi una grande cultura. Google lo celebra proprio oggi con un bellissimo Doodle perchè proprio il 10 ottobre 1730, all’età di 27 anni, Anton Wilhelm Amo ha ricevuto l’equivalente dell’odierno dottorato di ricerca in filosofia dall’Università tedesca di Wittenberg. Divenne un insegnante tra i più ambiti, e tra i più rinomati pensatori illuministi: parlava in modo fluente addirittura 7 lingue. Dopo una grande carriera accademica e culturale, nel 1747 tornò nel suo Ghana dove trascorse gli ultimi 12 anni della sua vita.