Orrore in Cina, guardiano sbranato dagli orsi davanti agli occhi dei visitatori di un parco naturale [FOTO e VIDEO]

Un membro dello staff dello Shanghai Wildlife Park è stato attaccato dagli orsi: la terrificante scena si è svolta davanti ad un bus pieno di visitatori

/
MeteoWeb

Il guardiano di un parco naturale è stato ucciso da un gruppo di orsi in un parco naturale in Cina. L’uomo è stato sbranato dagli animali: questa la scena terrificante che un gruppo di visitatori si è ritrovato davanti agli occhi. Lo Shanghai Wildlife Park ha confermato che un membro dello staff è stato attaccato mentre era al lavoro nell’area del parco in cui animali pericolosi, come orsi e tigri, vagano abbastanza liberamente. Un gruppo di visitatori a bordo di un bus in quella sezione del parco ha visto gli orsi correre verso l’uomo e ha registrato parte della tragedia che stava avvenendo.

Il tabloid cinese Global Times riporta che una ruspa che lavorava nelle vicinanze è accorsa verso gli animali nel tentativo di farli scappare e salvare l’uomo, ma era già troppo tardi. Il video, che trovate in fondo all’articolo, è stato condiviso ampiamente sui social cinesi, raccogliendo oltre 658.000 visualizzazioni in 18 ore: le immagini della gallery in alto e del video mostrano gli orsi riuniti in gruppo in un punto preciso. Il video ha generato molte discussioni sui protocolli di sicurezza del parco.

Il parco, che ha chiuso la sezione in cui è avvenuta la tragedia, ha rilasciato una dichiarazione in cui dice di indagare sulla vicenda. “Il nostro parco è estremamente rattristato da una simile tragedia ed esprime profonde condoglianze alla vittima, profonda vicinanza alle famiglie della vittima e si scusa per il disturbo causato ai turisti”, si legge nella dichiarazione.

Orrore in Cina, guardiano di un parco naturale sbranato dagli orsi [VIDEO]