Clima, Conte: “Gli Stati UE lavorino insieme per l’obiettivo -55% di emissioni al 2030”

Conte: "Abbiamo valutato positivamente la prospettiva di arrivare al 55% per quanto riguarda la riduzione delle emissioni entro il 2030, rispetto al 1990"

MeteoWeb

Gli Stati membri dell’Ue dovranno lavorare “tutti insieme” per raggiungere l’obiettivo, “molto ambizioso“, di ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030, rispetto al 1990: lo ha affermato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine del Consiglio Europeo a Bruxelles. Sulla lotta al cambiamento climatico, “non abbiamo preso decisioni: le prenderemo al Consiglio Europeo di dicembre. Abbiamo valutato positivamente la prospettiva di arrivare al 55% per quanto riguarda la riduzione delle emissioni entro il 2030, rispetto al 1990“. “E’ una prospettiva molto impegnativa: molti Stati membri dell’Ue hanno sistemi produttivi e strutture industriali che difficilmente riusciranno a raggiungere questi risultati. Sono più in difficoltà: dobbiamo lavorare tutti insieme per questo obiettivo molto ambizioso, che vogliamo perseguire a tutti i costi“.