Il clima nelle tue mani: decenni di osservazioni satellitari del pianeta nel nuovo sito sviluppato dall’ESA

Sarà possibile guardare decenni di cambiamenti climatici svilupparsi in pochi secondi sul nuovo sito web sviluppato dall’ESA "Climate from Space"

MeteoWeb

Testimoniare i cambiamenti del pianeta attraverso l’occhio dei satelliti in orbita intorno alla Terra con “Climate from Space“, un nuovo sito web interattivo sviluppato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Utilizzando globi interattivi 3D, mappe e racconti sul campo, sarà possibile esplorare le osservazioni satellitari globali dell’ESA raccolte nel corso di oltre 5 decenni per vedere gli aspetti chiave del nostro clima e come si sta evolvendo. Dal punto di osservazione dello spazio, gli utenti possono vedere di quanto stanno aumentando i gas serra, di quanto si stanno ritirando i ghiacciai e di quanto stanno diminuendo le calotte glaciali ed esplorare i modelli degli incendi dal Circolo Polare Artico alla foresta amazzonica, all’Australia.

Il nuovo sito, facile da utilizzare, fornisce accesso alle stesse osservazioni satellitari utilizzare dagli scienziati per comprendere i cambiamenti climatici e supportare le organizzazioni internazionali come la United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) e l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC). C’è un insieme di 21 registrazioni di dati climatici da esplorare, che sono generati dalla Climate Change Initiative dell’ESA. L’insieme include livello del mare, temperature della superficie marina, umidità del suolo, profondità della neve e i gas serra, anidride carbonica e metano, così come nuove visualizzazioni per le ultime registrazioni delle variabili climatiche, come permafrost e laghi.

Progettato per accrescere la consapevolezza del ruolo che i satelliti svolgono nel monitoraggio del clima, al sito web “Climate from Space” si può accedere da dispositivi mobili, tablet o computer. Gli utenti possono guardare decenni di cambiamenti climatici svilupparsi in pochi secondi, zoomare su un’area e confrontare le singole variabili climatiche. Il sito presenta una serie di “storie climatiche” autoguidate che spiegano come e perché il clima sta cambiando. Queste storie evidenziano i grandi cambiamenti che si stanno verificando nel pianeta e gli effetti che hanno sulla vita quotidiana.

Darren Ghent, scienziato delle osservazioni della Terra dell’University of Leicester, afferma: “Climate from Space mostra come i cambiamenti climatici stanno influenzando le persone e gli animali del mondo, attraverso storie interattive. Come scienziato, sarà utile utilizzare Climate from Space per dare vita ai dataset per diverse persone, fornendo un sito web facile, ideale per esplorare i dataset del clima globale dell’ESA”. È già disponibile un Open Data Portal, che dà libero accesso a 250TB di dati globali generati dalla Climate Change Initiative dell’ESA.