Clima: il Parlamento Europeo approva risoluzione, obiettivo -60% di emissioni al 2030

Il Parlamento Europeo oggi ha approvato la risoluzione legislativa sulla legge Ue sul clima: alzata l'asticella relativa alle emissioni

MeteoWeb

Dopo le votazioni di ieri sugli emendamenti, il Parlamento Europeo oggi ha approvato definitivamente, nella plenaria a Bruxelles, la risoluzione legislativa sulla legge Ue sul clima, con 392 voti a favore, 161 contrari e 142 astenuti.
La risoluzione ha un obiettivo più ambizioso rispetto a quello fissato dalla proposta legislativa della Commissione, in particolare per quanto riguarda la riduzione delle emissioni di gas serra al 2030: il Parlamento ha previsto l’obiettivo 60% (rispetto ai livelli del 1990), mentre la Commissione propone il 55%.

L’innalzamento dell’obiettivo rispetto alla situazione attuale (-40% al 2030, sempre rispetto ai livelli del 1990) viene ritenuto indispensabile dalla Commissione per mettere l’economia europea sulla strada giusta per raggiungere l’obiettivo strategico di arrivare alla neutralità in termini di emissioni entro il 2050, rispettando gli impegni presi nell’Accordo di Parigi.