Colle di Tenda, dopo l’alluvione del 2 ottobre il bacino del Roia s’è riempito: intasato il ponte della ferrovia Cuneo-Nizza [FOTO]

Maltempo, dopo l'alluvione del 2 Ottobre è stravolta la morfologia della Valle Roya. Preoccupa la situazione del ponte ferroviario

MeteoWeb

Dopo la disastrosa alluvione che il 2 ottobre ha colpito Piemonte e Liguria, al confine con la Francia, in una delle zone più colpite dal disastro meteorologico e precisamente sul Colle di Tenda, nell’alta Valle Roya, il solido sciolto trasportato dal corso d’acqua ha letteralmente riempito il fondovalle, modificando la topografia e intasando buona parte dell’unica arcata del ponte ferroviario (linea Cuneo-Nizza). Siamo in territorio francese e la situazione è particolarmente preoccupante in vista di nuove eventuali abbondanti precipitazioni: sotto quel ponte, non passa più acqua!