Coronavirus, Azzolina nella bufera dopo un’affermazione sui banchi a rotelle: “servono per non annoiarsi”

Gli studenti tornano a scuole con i banchi a rotelle: le parole del ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina fanno discutere

MeteoWeb

Dopo l’inverno scorso, trascorso a fare didattica a distanza, insegnanti e studenti sono tornati a scuola, rispettando le norme anti-Covid, per limitare la diffusione del coronavirus. Tra le novità introdotte per il nuovo anno scolastico, condizionato dal coronavirus, il ministro dell’Istruzione ha deciso fornire alle scuole i banchi con le rotelle.

Questa novità ha creato non poche polemiche, dividendo l’opinione pubblica. Ed è proprio a causa dei banchi a rotelle che il ministro Azzolina è finito di recente nella bufera. “Il banco con le rotelle serve a fare didattica innovativa, rispetto a quello tradizionale con cui alcuni studenti si annoiano“, ha dichiarato Lucia Azzolina, forse senza pensare troppo alle conseguenze della sua affermazione.

Adesso sul web politici e non si stanno scatenando tra parodie, critiche, meme e post divertenti.