Coronavirus, Conte: “Non vedo all’orizzonte un nuovo lockdown”

"Siamo fiduciosi di tenere sotto controllo" il virus "perché abbiamo un sistema sanitario rafforzato e poi abbiamo elaborato un sistema di monitoraggio molto sofisticato"

MeteoWeb

Siamo in una situazione diversa da quella della fase iniziale, quella più acuta. È chiaro che il contagio continua, ma io posso dire che siamo fiduciosi di tenerlo sotto controllo perché abbiamo un sistema sanitario rafforzato e poi abbiamo elaborato un sistema di monitoraggio molto sofisticato che ci consentirà, laddove necessario, di intervenire in modo mirato e circoscritto. E quindi quando io dico che non vedo all’orizzonte un nuovo Lockdown lo dico non con uno spirito di incauto ottimismo”. Cosi’ il premier Conte nelle anticipazioni dell’intervista a Monica Maggioni, che andrà in onda nella versione integrale stasera in seconda serata su Rai1 a ‘Settestorie’.