Coronavirus in Serie A, nel Genoa i positivi ora sono 16: “Rialzarci è nel nostro DNA”

La società rossoblu ha comunicato che l'attaccante Mattia Destro è risultato 'debolmente positivo' al coronavirus: in tutto sono 16 contagiati

MeteoWeb

Sono diventati sedici i tesserati positivi al coronavirus nel Genoa: complessivamente sono 12 giocatori e quattro membri dello staff. Una situazione sempre piu’ complicata con piu’ di mezza squadra in isolamento fiduciario. L’ultimo ad aggiungersi alla triste lista dei positivi nel gruppo e’ l’attaccante Mattia Destro. La societa’ ha comunicato che l’attaccante e’ risultato ‘debolmente positivo‘.

Nelle prossime ore tra stasera e domani mattina saranno effettuati nuovi tamponi. Intanto nel pomeriggio, intorno alle 17, sul campo di Pegli si sono rivisti alcuni giocatori che hanno potuto allenarsi: sono quelli risultati negativi dopo i test effettuati intorno all’ora di pranzo. E come previsto dall’Asl3 di Genova sono scesi sul prato del Signorini a mini gruppi (al massimo di sei elementi) e scaglionati. Davide Biraschi, capitano in queste prime due giornate e tra i giocatori negativi, ha voluto mandare via social un messaggio per rincuorare i compagni e in generale tutto l’ambiente rossoblu’: “Abbiamo affrontato battaglie di ogni genere, in campo e fuori – ha scritto Biraschi -. Il minimo comune denominatore in ognuna di queste sfide e’ stata la capacita’ di superare ogni avversita‘, di rialzarsi ad ogni colpo subito perche’ e’ nel nostro DNA, la nostra storia insegna che non molliamo mai. Forza Genoa sempre”.

Intanto proprio oggi la Lega ha ufficializzato che l’anticipo casalingo di sabato alle 18, contro il Torino, e’ stato rinviato a data da destinarsi a causa delle tante positivita’ registrate nella squadra.