Smart working, tutto l’indispensabile per lavorare da casa come in ufficio salvaguardando la salute mentale e fisica

Lavoro agile: cosa non può mancare nelle case degli smartworker durante l'emergenza coronavirus

MeteoWeb

Tanti sono i lavoratori che, dopo mesi e mesi trascorsi a casa, a lavorare tra le mura domestiche, sono tornati in ufficio. La seconda ondata di contagi, che sta preoccupando sempre più l’Italia e spingendo il governo a correre ai ripari prima di ritrovarci nella stessa situazione dell’inverno scorso, sta spingendo però molte aziende a ricorrere ancora una volta al lavoro agile.

Se nei mesi scorsi, chi ha lavorato da casa si è arrangiato con ciò che aveva già disponibile, adesso, dopo un po’ di sana esperienza, è arrivato il momento di fare acquisti, per rendere le ore lavorative all’interno delle mura domestiche meno stressanti, piacevoli e soprattutto comode.

Non tutti a casa dispongono di scrivanie e sedie adatte per lavorare: in tanti rimangono a lavorare addirittura a letto, alzandosi per cambiare postazione solo in caso di riunioni in videochiamata, mentre c’è chi si alza regolarmente dal letto, togliendosi anche il pigiama, per indossare magari una comoda tuta (non di certo giacca e cravatta!), per lavorare dal tavolo da pranzo.

Sono in pochissimi quelli che possiedono una seduta adatta. Per evitare problemi fisici è bene avere una sedia che non faccia emergere problematiche a schiena, collo, braccia e chi più ne ha più ne metta. Ne esistono di diversi tipi, da quelle da gaming, comodissime, regolabili e girevoli, a quelle classiche da ufficio che aiutano a tenere dritta la schiena.

Chi non potesse permettersi però una sedia comoda, ma costosa, può optare per alcuni accessori che possono aiutare a mantenere una postura corretta, come cuscini per schiena, collo e anche piedi.

Una volta sistemata la postazione, si passa adesso a tutto l’indispensabile da scrivania: tra gli accessori più importanti ci sono la ventola per il pc, per evitare che si surriscaldi troppo, un mouse ergonomico o un tappetino con cuscino per il polso e le cuffie.

Ecco alcuni esempi di ventole per laptop:

Per quanto riguarda i problemi legati al polso della mano che muove il mouse le opzioni sono due, o un mouse ergonomico, verticale, o un tappetino per mouse con cuscinetto:

Non è da sottovalutare, poi, la scelta delle cuffie. Quasi tutti abbiamo un paio di auricolari classico, col cavo, da attaccare al pc, ma quelle senza fili sono sicuramente più comode e quando le riunioni sono semplicemente in call, e non videochiamata, sono utilissime per poter essere presenti da qualsiasi angolo della casa che non sia esclusivamente la postazione lavorativa.

Le cuffie non sono necessarie solo ai lavoratori, ma sono utilissime anche per chi vive con loro: in particolar modo sono fondamentalei quelle da sintonizzare col televisore, in modo tale che genitori, fratelli, sorelle, mogli, mariti o figli possano guardare la tv senza disturbare chi sta lavorando.

Anche chi ha la fortuna di poter restare a letto deve fare uso di alcuni accessori fondamentali per la postura e per le radiazioni. Esistono infatti delle scrivanie da letto, che somigliano ai vassoi da colazione, per poter appoggiare il pc, i più pigri invece possono utilizzare dei semplici ‘cuscini’ con supporto rigido, che fanno da filtro per le radiazioni emanate dai computer.

Non bisogna sottovalutare poi problemi legati alla vista: stare ore davanti al pc, non solo a casa ma anche in ufficio, può causare problematiche fastidiose agli occhi. Per questo motivo sono stati creati degli occhiali ‘anti luce blu’, che fanno da schermo alle radiazioni delle luci a LED.

Importantissimi sono anche alcuni accessori informatici, come l’Hub USB, per avere a disposizione diverse porte USB, un hard disk esterno, per salvare tutti i file di lavoro e metterli al sicuro da bambini e familiari sbadati e un raccoglitore di cavi per tenere tutto sempre in ordine.

Infine non possono mancare in dispensa tè, caffè e bibite energizzanti per rilassarsi nei momenti di stress eccessivo e ricaricarsi quando prevale la stanchezza.

Tanti sono gli strumenti utilissimi per lo smart working che si possono trovare su amazon. I tempi di attesa sono brevissimi: iscrivendosi ad Amazon Prime, infatti, i prodotti acquistati possono arrivare anche dopo solo un giorno lavorativo.