Covid, in Gran Bretagna si è raggiunto il ‘punto di non ritorno’: si rischia davvero un altro lockdown?

Secondo il vice direttore della Sanità per l'Inghilterra, Jonathan Van-Tan, la Gran Bretagna ha raggiunto "un punto di non ritorno" nell'epidemia

MeteoWeb

E’ possibile un nuovo lockdown nazionale per il Regno Unito, dato che il Paese si trova “ad un punto precario” nella pandemia da coronavirus, ma bisogna fare ogni sforzo perché ciò non accada: lo ha dichiarato il professor Peter Horby, presidente del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) e consulente del governo di Londra. I suoi commenti – citati dalla Bbc – giungono dopo quelli del vice direttore della Sanità per l’Inghilterra, Jonathan Van-Tan, per il quale la Gran Bretagna ha raggiunto “un punto di non ritorno” nell’epidemia.