Trump nella bufera: il clamoroso retroscena sul farmaco usato dal Presidente degli Stati Uniti contro il Covid-19

Donald Trump, è bufera: il presidente usa un farmaco contro il Covid-19 nato da ricerche su cellule del tessuto fetale

MeteoWeb

Donald Trump è finito ancora una volta nel caos: il Presidente degli Stati Uniti, positivo al coronavirus è finito nella polemica a causa del farmaco usato per combattere il Covid-19. Il Regeneron, cocktail sperimentale di anticorpi monoclonali, è stato creato con cellule derivate dal tessuto fetale, seguendo una pratica da sempre condannata da Trump.

donald trump
foto di Win McNamee/Getty Images

Trump, nel 2019, ha infatti sospeso tutti i fondi dedicati alle nuove ricerche che usavano tessuti fetali derivati da aborti, ma secondo il New York Times, lui adesso userebbe un farmaco derivato proprio da quelle ricerche, come anche l’antivirale Remdesivir assunto da Trump.

Promuovere la dignita’ della vita umana dal concepimento alla morte naturale e’ una delle massime priorita’ dell’amministrazione Trump“, scrisse il ministero della salute Usa, vietando “ricerche interne che richiedono l’acquisizione di tessuti fetali da aborti selettivi“.

Piovono critiche quindi su Trump, che ha sempre usato la lotta all’aborto nelle campagne elettorali.