Donna scomparsa da due anni viene ritrovata in mare: è viva [FOTO & VIDEO]

Dopo aver vissuto mesi terribili la donna aveva deciso di togliersi la vita e si era gettata in mare, ma il destino aveva altri progetti per lei

/
MeteoWeb

Angelica Gaitan, scomparsa 2 anni fa, è stata ritrovata a circa 2 chilometri dalla costa di Puerto Colombia. La donna ha trascorso 8 ore in mare. Ma come è finita lì? Angelica, che si era allontanata dalla sua famiglia da due anni, è stata trovata a galleggiare, viva, in mare da pescatori scioccati dal ritrovamento. La donna, 46 anni, era quasi priva di sensi e affetta da ipotermia al largo delle coste della Colombia. A ritrovarla è stato un pescatore, Rolando Visbal, e un amico, mentre navigavano a 1.2 miglia al largo della città di Puerto Colombia, sulla sponda atlantica del paese.

I due inizialmente hanno individuato quello che credevano fosse un tronco galleggiante nel mare, fino a quando Angelica non ha alzato le mani per chiamare aiuto, come scrive il giornale locale La Libertad. Le prime parole di Angelica dopo essere stata salvata sono state: “Sono nata di nuovo, Dio non voleva che morissi”. È stata portata a riva dove la gente del posto si è presa cura di lei prima di essere portata in ospedale. La donna si è poi riunita con la sua famiglia. Quando finalmente è stata in grado di parlare, ha rivelato la sua storia straziante: era fuggita da casa dopo 20 anni di violenza per mano del suo partner, che aveva anche cercato di ucciderla. Dopo aver vissuto mesi terribili aveva deciso di togliersi la vita e si era gettata in mare, ma il destino aveva altri progetti per lei.