Festa dei Nonni 2020: anche Google festeggia i nostri Angeli Custodi con un dolcissimo doodle

Google ha voluto celebrare la Festa dei Nonni 2020 con un simpatico e dolcissimo Doodle, visibile oggi, Venerdì 2 Ottobre, in Italia

MeteoWeb

Anche Google ha voluto, come ogni anno, celebrare la Festa dei Nonni con un dolcissimo Doodle visibile per tutta la giornata odierna, Venerdì 2 Ottobre, in Italia.

Proprio l’Italia, infatti, festeggia questa ricorrenza civile introdotta con la legge n° 159 del 31 luglio 2005 per “celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”.
Regioni, province, comuni hanno il compito di organizzare, per l’occasione, iniziative ed eventi, mirati a valorizzare il loro importante ruolo. Il 2 ottobre non è prevista la chiusura delle scuole, anzi la legge chiede che vengano promosse dal Ministero dell’Istruzione iniziative per approfondire le tematiche relative alle crescenti funzioni assunte dai nonni nella famiglia e nella società moderna.

In Italia è stato istituito anche il Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia, riconoscimento consegnato dal Presidente della Repubblica a 10 nonni, scelti in base alla graduatoria del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Fu l’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, che, nel 2005, in occasione della prima festa Nazionale dei nonni, sottolineò in un messaggio l’importanza del ruolo nei nonni all’interno di ogni famiglia: “I nonni svolgono nella struttura familiare odierna un ruolo di importanza particolare. Non sono soltanto custodi delle memorie e dei valori familiari e punti di riferimento per figli e nipoti. Danno anche un fondamentale contributo quotidiano a mantenere l’unità della famiglia aiutandola a superare i disagi propri della società contemporanea, a ritrovare una preziosa solidarietà fra le generazioni“. “Oggi come nel passato – sottolineò ancora Ciampi – la famiglia rimane istituzione fondante della società. E’ responsabilità di tutti sostenerla e valorizzarla. Con la festa dei nonni possiamo riscoprire valori antichi e sempre vivi della nostra vita e della nostra cultura“.