Caduta devastante per Geraint Thomas: il corridore del Team Eneos si ritira dal Giro d’Italia 2020

Geraint Thomas non ce la fa: le conseguenze della caduta di ieri ad Enna impediscono al britannico del team Ineos di continuare. Il ciclista si ritira dal Giro d'Italia 2020

MeteoWeb

Un 2020 catastrofico per Geraint Thomas: non bastava la pandemia per Coronavirus! Il ciclista britannico del Team Ineos è costretto ad alzare bandiera bianca al Giro d’Italia 2020. Dopo la caduta di ieri, poco dopo la partenza da Enna nella spettacolare tappe dell’Etna, Geraint Thomas, insieme al suo team, ha deciso di ritirarsi dalla grande corsa a tappe italiana.

Caduto rovinosamente a terra a causa di una borraccia finita tra le ruote della sua bici, Thomas ha perso molto terreno ieri, pur riuscendo ad arrivare sul traguardo dell’Etna. Oggi la notizia terribile: non ci sono le condizioni fisiche adatte per continuare e per lottare per la vittoria della classifica generale. Gli esami di questa mattina hanno evidenziato una “piccola frattura non scomposta nella parte inferiore del bacino“.

La caduta di Geraint Thomas al Giro d’Italia è spaventosa: il VIDEO e gli aggiornamenti sulle condizioni del corridore