Grottammare, moria di pesci alla foce del Tesino: aperte le indagini

Anomala moria di pesci alla foce del Tesino, a Grottammare: i carabinieri aprono un'indagine per risalire alle cause dell'accaduto

MeteoWeb

I carabinieri forsstali della Stazione di San Benedetto del Tronto hanno scoperto un’anomala moria di pesci. Una quantità notevole di ittiofauna priva di vita, di varie specie, è stata scoperta alla foce del torrente Tesino, a Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno.

Le autorità hanno prelevato dei campioni di carcasse di pesci e di acqua, inviati all’Istituto Zooprofilattico di Fermo e al Dipartimento Arpam per essere analizzate ed è stata aperta un’indagine. La zona è stata persulstrata a lungo ma non è stato riscontrato nessun elemento utile a fine investigativo e al momento le autorità non hanno potuto elaborare alcuna ipotesi sull’accaduto.