Macron sui danni del maltempo in Francia: lo Stato investirà “centinaia di milioni di euro”

Francia: per la gestione dei danni provocati dal maltempo nel dipartimento delle Alpi marittime, lo Stato investirà "diverse centinaia di milioni di euro"

MeteoWeb

Nel sudest della Francia il bilancio delle piogge torrenziali e delle inondazioni è salito a 5 morti e 7 dispersi, come annunciato ieri dal presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, che in visita nella regione colpita ha anche annunciato la pubblicazione, oggi, del decreto di catastrofe naturale (riguarderà 55 comuni del dipartimento).

Per la gestione dei danni provocati dal maltempo nel dipartimento delle Alpi marittime, lo Stato investirà “diverse centinaia di milioni di euro” e organizzerà una conferenza dei finanziatori, ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron, ospite nell’edizione serale del telegiornale dell’emittente televisiva “France 2”. “L’Europa, nella sua strategia verde e sostenibile, può essere mobilitata” ha detto il capo dello Stato, spiegando che in futuro “non si potrà costruire nello stesso modo. Bisognerà prevenire i rischi“.
Macron ha precisato che il processo di ricostruzione durerà diversi mesi.