Maltempo in Campania, nel salernitano scuole chiuse e famiglie evacuate: preoccupazione per le piogge di domani

Maltempo, allerta e preoccupazione in Campania per le forti piogge di domani. Scuole chiuse ed evacuazioni nel salernitano

MeteoWeb

Cittadini che devono lasciare le proprie abitazioni e scuole chiuse nella giornata di domani. Sono le misure precauzionali che, in queste ore, stanno assumendo diversi sindaci del Salernitano alla luce dell’allerta meteo di criticita’ arancione diramata dalla Protezione civile. Il primo cittadino di Sarno, Giuseppe Canfora, ha firmato due ordinanze. La prima ordina ai cittadini residenti in via Bracigliano localita’ Santa Lucia, traversa di via Gaetano Nunziante e i piani terra posti a destra e a sinistra di vico I e II San Sebastiano di lasciare immediatamente le proprie abitazioni e di raggiungere quelle di parenti e amici oppure di recarsi al centro di accoglienza predisposto dal Comune nella scuola media Baccelli. Si tratta delle zone che, lo scorso 27 settembre, sono state interessate da smottamenti di acqua mista a fango. La seconda, invece, dispone la chiusura degli edifici scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale, fino a revoca del provvedimento. A Nocera Inferiore, e’ in corso di pubblicazione l’ordinanza sindacale che sospende, per la giornata di domani, le attivita’ didattiche. Decisione che arriva “anche in ragione dei recenti episodi idrogeologici di rottura degli argini ed allagamenti in alcune zone della citta’ e degli analoghi provvedimenti adottati da alcuni dei comuni viciniori”, fanno sapere dal Comune. Scuole chiuse, domani, anche a Sapri, Cava de’ Tirreni, Angri.

“La chiusura delle scuole e l’evacuazione delle zone di via Bracigliano e via Nunziante sono provvedimenti necessari per il nostro territorio dopo i gravi fenomeni di poche settimane fa in seguito agli incendi che hanno lasciato sul Monte Saro e sul Saretto grosse quantita’ di materiale a rischio scivolamento in caso di forti piogge”. A dirlo il sindaco di Sarno (Salerno), Giuseppe Canfora in merito alle ultime decisioni prese per via dell’allerta meteo. Per ora, comunque, la situazione pare non destare criticita’. “Tutti i cittadini residenti in via Bracigliano localita? Santa Lucia, traversa di via Gaetano Nunziante e i piani terra posti a dx e sx di Vico I e II San Sebastiano – ha ribadito il primo cittadino – devono lasciare immediatamente le proprie abitazioni e raggiungere quelle di parenti e amici oppure recarsi presso il Centro di Accoglienza predisposto dal Comune di Sarno alla scuola Media Baccelli sita in Sarno alla via Matteotti. Lo avevamo piu’ volte, purtroppo, ribadito in questi giorni. Siamo vicini alle famiglie, ma e’ importante attivare tutte le misure per l’incolumita’ dei cittadini. Sono stati avviati studi e lavori per la messa in sicurezza delle aree, ma fino al completamente dobbiamo tutti essere vigili”.

Per monitorare la situazione in tempo reale minuto per minuto consigliamo le pagine del nowcasting: