Maltempo, programmata chiusura al transito del Colle del Piccolo San Bernardo per neve

Alle 17 di oggi il gestore francese chiuderà al transito il versante oltre confine di Stato del Colle del Piccolo San Bernardo: possibile chiusura anche per il Gran San Bernardo

MeteoWeb

A causa della nuova fase di maltempo prevista a partire dalle prossime ore, con apporti significativi di neve al suolo, alle 17 di oggi il gestore francese chiuderà al transito il versante oltre confine di Stato del Colle del Piccolo San Bernardo. In analogia al provvedimento francese e in considerazione delle precipitazioni nevose previste, Anas, riferisce una nota, ha già disposto la chiusura del tratto italiano del colle tra il km 152,150 della statale 26 ”della Valle d’Aosta”, bivio di Les Suches, e il confine di Stato. Anche sul versante italiano la limitazione sarà attiva a partire dalle 17. Il provvedimento preventivo di interdizione al traffico del valico, spiega la nota dell’Anas, “è stato preso in via precauzionale a tutela della circolazione e resterà in vigore fino al miglioramento delle condizioni meteo”. Durante la chiusura sarà possibile raggiungere la Francia tramite la statale 26 dir (Prè-Saint-Didier) con proseguimento fino al Traforo del Monte Bianco. Precipitazioni nevose sono previste anche al Colle del Gran San Bernardo, al confine con la Svizzera. In accordo con il gestore elvetico e in via precauzionale, nelle prossime ore potrà essere disposta la chiusura al traffico del valico su entrambi i versanti. Il servizio Anas di sgombero neve è attivo. I mezzi antineve saranno operativi durante l’intera fase di maltempo per garantire la regolare circolazione dei veicoli lungo la rete in gestione.