Alla scoperta del Lori fosco: gli spettacolari colori del pappagallo ‘nato dalla brace’

Lo spettacolare volatile dai colori unici: alla scoperta del pappagallo Lori fosco

MeteoWeb

Esistono al mondo un’infinità di varietà di animali e ogni giorno spuntano delle piacevoli scoperte. Tra queste c’è il Lori Fosco o Fuscato (Pseudeos Fuscata): si tratta di un uccello che sembra quasi finto per i suoi incredibili colori, sembra infatti nato dalla brace.

Il Lori fosco o bruno sfoggia i colori della lava: arancio brillante e nero fuligginoso e soprattutto per questa sua particolarità ha attirato tanti studiosi e curiosi. Il Lori scuro è un uccello intelligente, socievole e con un buon senso dell’umorismo. Questo curiosi volatili viaggiano in gruppi grandi e rumorosissimi e sono molto socievoli anche con altre specie di pappagalli.

pappagallo lori scuro
Image credit: Dwi Prayoga/Shutterstock.com

Il Lori bruno proviene dalle foreste della Nuova Guinea e dalle Isole di Batanta, Yapen e Salawati: il 70% della sua giornata è dedicato alla ricerca di frutta, grano, nettare, boccioli di fiori e semi e percorrono 50km al giorno. Per aiutarli a estrarre il nettare dai fiori in modo efficiente, i lori scuri hanno minuscoli filamenti simili a peli chiamati papille che corrono lungo l’estremità della loro lingua. Come un grappolo di delicati sifoni, le papille assorbono il nettare con facilità.

Esistono due versioni di Lori: quella arancione, la più comune e quella gialla, più rara e affascinante.