“Chi passeggia deve indossare la mascherina”, il prefetto chiarisce: “Obbligatoria anche per chi ha la tuta da ginnastica”

Il prefetto precisa: per attività motoria "si intende la passeggiata e in questo caso la mascherina è obbligatoria anche per chi è vestito da ginnastica"

MeteoWeb

Chi fa jogging non dovrà indossare la mascherina. Chi invece pensa di aggirare i controlli andando a passeggiare dopo aver indossato semplicemente una tuta da ginnastica sappia che è obbligatorio avere naso e bocca coperti“: lo ha chiarito in un’intervista al Corriere della Sera il prefetto Bruno Frattasi, capo di gabinetto della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. “Nella circolare si ribadisce che nelle attività come la corsa in tutte le sue forme non c’è alcun obbligo di mascherina. Si tratta di attività sportive e quindi sono esonerate, anche a livello amatoriale. Peraltro prevedono un distanziamento di 2 metri tra le persone“. Per attività motoriasi intende la passeggiata e in questo caso la mascherina è obbligatoria anche per chi è vestito da ginnastica ma in realtà sta soltanto camminando. Si può passeggiare senza soltanto in zone isolate“.