Previsioni Meteo, FOCUS sull’ondata di caldo: temperature in aumento di oltre 10°C

Previsioni Meteo: temporaneo, ma corposo promontorio anticiclonico nordafricano sull'Italia. La colonnina di mercurio lieviterà in maniera sensibile soprattutto alle quote di montagna, intorno ai 1500 m, con picchi di +17/+18°C. In pianura potranno raggiungersi i +28/+30°C. Ecco tutti i dettagli

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Nessun passo indietro da parte dei modelli matematici in riferimento all’onda calda anomala prospettata da metà settimana e soprattutto tra giovedì e venerdì prossimi. Le dinamiche circolatorie computeranno un affondo depressionario sostanzioso a largo delle coste portoghesi, nordoccidentali spagnole e, in risposta, una flusso caldo nordafricano lungo l’ascendente depressionario che si orienterà proprio in direzione del Mediterraneo centrale e della nostra penisola. Si tratterà di un’onda termicamente anomala che conterrà al su interno isoterme davvero eccezionali per il periodo, oramai autunnale avanzato.  Gli ultimi riscontri modellistici, prospettano temperature, alla quota convenzionale di 1500 m, sui +14/+15°C fin sul medio Adriatico e medio Tirreno, +16/+17°C, su Molise, Puglia, Campania e un po’ su tutto il Sud e su gran parte della Sardegna, fino a +18+19°C sulla Sicilia. Si consideri che in queste ore, alla medesima quota sono presenti isoterme sui +5/+7°C

Sarebbero isoterme estive a tutti gli effetti, fino a 7/8°C oltre la norma del periodo a quelle altitudini di montagna, ma anche fino a +12°C oltre rispetto ai valori attuali. E’ verosimile che, nei bassi strati, per via di un raffreddamento abbastanza insistente di questi giorni, l’eccesso termico possa manifestarsi meno esasperato, tuttavia è certamente atteso un bel balzo in alto anche dei valori alle quote pianeggianti. Attualmente, le temperature in pianura sono un po’ sotto la media per via di una circolazione più fresca settentrionale, con punte medie sui +18/+22°C, solo eccezionalmente oltre, verso +23/+24°C, ma un incremento di 6/7 o persino 8°C entro venerdì 23 ci sarebbe tutto, secondo quanto prospettato dai parametri modellistici. Insomma sulle pianure, in particolare per venerdì 23 ottobre, sarebbero senz’altro ipotizzabili valori termici al Nord sui +18/+20°C, ma localmente anche verso i 22°C sulle pianure orientali, tra Veneto e Romagna; al Centro, le massime potrebbero tranquillamente attestarsi sui +20/+22°C ma con picchi sui +24°C, mentre al Sud  sono attesi i picchi più importanti con valori medi in pianura sui +22/+25°C, ma picchi fino a +28/+29°C tra Calabria e Sicilia o persino +30° o oltre sull’Isola.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: