Previsioni Meteo per Ognissanti e il 2 Novembre: maltempo nel Mediterraneo, piogge diffuse sull’Italia

Previsioni Meteo: per inizio novembre, progressivo approfondimento di una circolazione depressionaria verso le isole maggiori. Ecco le possibili conseguenze per l'italia

MeteoWeb

Previsioni MeteoLa fase anticiclonica di questi giorni e ancora più esasperata verso venerdì 23, non dovrebbe avere più continuità dal fine settimana e per diversi giorni a seguire. Il Mediterraneo centro occidentale, infatti, inizierebbe a essere obbiettivo di cavi instabili nordatlantici, dapprima transitori, poi via via con possible radicamento depressionario nell’area tra la Tunisia, l’Algeria e le nostre isole maggiori, per cut-off di nuclei di vorticità positiva in quota e persistenza instabile intorno all’Italia. Le attuali dinamiche circolatorie computerebbero, dopo il transito di un primo cavo depressionario altantico nel fine settimana prossimo, altri affondi instabili di matrice sempre atlantica, attraverso la Francia, il Nord Spagna, verso le Baleari e il Mediterraneo centro-occidentale. Per il resto di ottobre, sono ipotizzabili azioni mediamente depressionarie tra area Baleari, Sardegna, Nord Algeria, Nord Tunisia, con piogge diffuse sulla Sardegna e anche sulla Sicilia e abbastanza ricorrenti verso i settori  occidentali dell’italia, in maniera più irregolare, anche sul resto del paese.

A seguire, per i primi di Novembre, quindi in coincidenza proprio con le festività di Ognissanti e Commemorazione dei Defunti, le attuali dinamiche circolatorie sarebbero per possibili affondi atlantici più centrali verso il nostro bacino, con cavi depressionari più diretti sull’Italia e possibile attivazione di area ciclonica tra le nostre due isole maggiori e il basso Tirreno così come, grosso modo, prospettato nell’immagine barica in evidenza. Si tratterebbe di una evoluzione barica che potrebbe arrecare un peggioramento del tempo più significativo in particolare sulle isole maggiori, Sud Italia, ma sulle aree centro meridionali in genere. Nella mappa precipitazioni associata, è evidenziato il tempo di massima atteso per le festività di Ognissanti e Commemorazione dei Defunti, con piogge moderate al Centro Sud, più forti sulle aree del medio e basso Tirreno e insulari. Verso il Nord, le precipitazioni potrebbero essere mediamente più irregolari. Accanto alla crescente instabilità per inizi del nuovo mese, andrebbe computato anche un nuoco generalo calo termico con valori che si porrebbero nuovamente sotto media un po’ su tutto il paese, di più sulle aree centro meridionali, specie tirreniche e sui settori insulari.

La redazione di MeteoWeb seguirà costantemente l’evoluzione per medio lungo periodo, apportando quotidiani aggiornamenti.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: