Siamo sicuri che i sistemi di sanificazione eliminano i Coronavirus?

L’Università di Modena e Reggio Emilia ha condotto uno studio scientifico, verificando in laboratorio l’efficacia virucida del sistema Gioel G400, uno dei pochi sistemi di sanificazione certificati presenti sul mercato

MeteoWeb

È l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia (UNIMORE) che di recente ha rilasciato uno studio scientifico sull’efficacia contro i Coronavirus, del sistema di sanificazione a basso impatto ambientale Gioel G400.

I Coronavirus, come si legge dal sito dell’Istituto Superiore di Sanità, sono un’ampia famiglia di virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate. I Coronavirus umani conosciuti ad oggi, comuni in tutto il mondo, sono sette, di cui l’ultimo Covid-19 (HCoV-SARS-2) è stato ufficializzato dall’OMS il 9 gennaio scorso.

Pertanto, quando si parla di sistemi di sanificazione soprattutto in questo periodo, il primo aspetto da considerare è: esiste uno studio scientifico che ne accerti l’efficacia contro i Coronavirus?

Gioel, da sempre impegnata nell’abbattimento dell’inquinamento indoor e in collaborazione con diverse Università e CNR, ha costantemente messo alla prova il suo sistema di sanificazione ecologico (usa solo acqua senza detergenti chimici) per la verifica dell’efficacia contro i virus presenti nell’aria.

Lo studio scientifico

L’Università ha verificato il Coronavirus (HCoV-OC43) che ha una omologia di struttura estremamente alta con il virus CoViD, HCoV-SARS-2, (responsabile della pandemia in atto), dal punto di vista sia filogenetico che molecolare. Le prove sono state condotte su due superfici, una dura e non porosa come l’acciaio, molto utilizzata sia a livello domestico che nelle strutture comunitarie, e una superficie porosa come un tessuto naturale di cotone, largamente utilizzato sia per l’abbigliamento che per le suppellettili (coperte, cuscini, arredi ecc), e ha verificato che il sistema di pulizia Gioel G400 si è dimostrato efficace nell’inattivare il Coronavirus in soli 5 secondi anche in presenza di cariche virali più elevate rispetto a quelle che si possono naturalmente trovare sulle superfici ambientali.

Lo studio termina dicendo testé “In conclusione, la possibilita? di pulire ed igienizzare tramite un sistema vapore-aspirazione con filtro ad acqua rappresenta quindi una pratica igienica alternativa di basso impatto ambientale che elimina i rischi legati all’utilizzo di prodotti chimici e rende il sistema Gioel G400 estremamente valido.