Spazio, orgoglio per la stazione lunare Gateway a Thales Alenia Space: “primo grande passo del viaggio dell’Italia verso la Luna”

Thales Alenia Space realizzerà 2 moduli europei stazione lunare: l'orgoglio di Riccardo Fraccaro

MeteoWeb

La scelta di Thales Alenia Space (joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%) per la realizzazione dei due moduli europei della stazione lunare Gateway e’ “il primo grande passo del viaggio dell’Italia verso la Luna“, con la missione Artemis della Nasa. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alle politiche per lo Spazio, Riccardo Fraccaro, commentando la scelta di Thales Alenia Space da parte dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) per la fornitura dei due moduli principali della futura stazione spaziale lunare, avamposto verso Marte: I-Hab (International Habitat), il modulo dove verranno ospitati gli astronauti, ed Esprit, quello per le comunicazioni e il rifornimento.

Per Fraccaro, “la partecipazione dell’Italia all’ambizioso programma Artemis per il ritorno sulla Luna e’ strategica per lo sviluppo dell’industria nazionale. Come Governo – aggiunge – abbiamo lavorato con il massimo impegno per garantire all’Italia un ruolo di primo piano nella nuova corsa allo spazio. Gia’ dalla ministeriale di Siviglia abbiamo puntato molto su un settore che rappresenta la nuova frontiera dove si misura sempre di piu’ la competitivita’ dei Paesi. La recente firma del Joint Statement e degli Artemis Accords con gli Stati Uniti – prosegue – rappresenta per il nostro Paese un’occasione senza precedenti per contribuire da protagonisti alla nuova era dell’esplorazione spaziale. Con l’obiettivo di assicurare una permanenza stabile sulla Luna e in prospettiva anche su Marte, il programma Artemis offre un ventaglio enorme di opportunita’ che l’Italia potra’ cogliere a pieno. Lo spazio rappresenta il volano per lo sviluppo economico, tecnologico e scientifico ed e’ per questo – conclude Fraccaro – che continueremo a lavorare con la volonta’ di garantire al nostro Paese il ruolo di leadership che gli spetta in questo settore“.

Un nuovo decennio di esplorazione spaziale europea: Thales Alenia Space scelta da ESA per 2 moduli della futura stazione in orbita cislunare

Missione Mars Sample Return: Thales Alenia Space scelta da Airbus per riportare campioni di Marte sulla Terra