Allerta Meteo per un Sabato terribile al Sud: lo scirocco innesca violenti temporali, allarme alluvione in Sardegna

Allerta Meteo per Sabato 28: nubi e locali piogge anche sulle coste tirreniche, più intense su Liguria e Centro Sud Piemonte; rovesci e temporali entro sera tra Sicilia e Calabria e nubi in estensione anche a buona parte del Centro Sud. I dettagli

MeteoWeb

Dalla mattina di venerdì è già in corso un diffuso maltempo sui settori centro-orientali della Sardegna, in particolare tra le province di Olbia Tempio, il Nuorese centro orientale e l’Ogliastra, con rovesci diffusi, su diverse località già insistenti e forti, con accumuli sui 50/70 mm, in particolare sul Nuorese centro orientale. Ma attenzione perché, come già anticipato da giorni, tra le prossime ore notturne e la giornata di domani, si realizzerà il maltempo più intenso, con rovesci forti, temporali violenti e anche nubifragi. Per sabato 28 novembre è scattata l’allerta meteo di massimo livello per la Sardegna. Secondo le nostre stime in 12 ore, dalla mezzanotte prossima e sino alle ore centrali di domani, sull’Ogliastra, sul Nuorese sud-orientale e localmente sul Nordest Cagliaritano, potranno cadere fino a 80, 100/150 e persino 200 mm.  E non finirebbe qui, perché poi nelle successive 12 ore, sulle medesime aree,  potrebbero cadere, a causa dell’insistenza di intensi rovesci temporaleschi e nubifragi, altri 120/150 mm circa.

Insomma, in 24 ore, questa parte della Sardegna potrebbe ricevere accumuli stimati mediamente tra 200 e 300 mm,  ma fino a 350 localmente. Si tratterebbe di quantitativi ingenti in grado di creare dissesti e con  elevato rischio alluvioni. Massima allerta su tutti i rilievi dell’Ogliastra, del Nuorese orientale confinanti, specie quelli esposti a Sud/Sudest, in particolare tra le aree tra Dorgali, Parco Nazionale del Golfo di Orosei,  Villanova Strisali, Villagrande Strisali, ma un po’ su tutta l’Ogliastra.  Maltempo forte spesso anche sul Centro Sud Sardegna e sui rimanenti settori orientali in genere, dal Nordest cagliaritano e fino a Olbia Tempio, anche su queste aree con ingenti accumuli fino anche a 80/90/100 e passa mm. Rovesci e temporali spesso forti, già da queste ore e poi nel corso di domani, anche sul mare Tirreno centro-settentrionale, soprattutto largo e poi verso i settori insulari e localmente costieri della Toscana, fino al Golfo ligure; piogge moderate in qualche caso forti sulla Liguria, soprattutto di Ponente, e fino verso il Centro-Sud Piemonte. Per il corso delle ore pomeridiane di domani, nubi più compatte con rovesci e temporali anche verso il basso Tirreno, la Sicilia, poi più la sera verso la Calabria tirrenica e centro-meridionale. Su questi settori possibili rovesci e temporali forti sul Catanese, sul Messinese orientale e anche verso il Reggino meridionale con accumuli entro la mezzanotte o prime ore notturne fino a 50/60 mm.  Più nubi e piogge sparse, irregolari in serata verso il Lazio e la Campania,  in intensificazione dal tardo pomeriggio anche sulla Romagna. Nubi irregolari diffuse sul resto del Centro Sud, ma scarsi fenomeni associati e anche con locali schiarite, tempo migliore sui settori settentrionali a Nord del Po e su Alpi e Prealpi in genere con maggiore ampio soleggiamento. Temperatura senza variazioni di rilievo, o in leggero aumento sul basso Tirreno. Venti forti di Scirocco, in particolare sulle isole maggiori e sul Mar Tirreno, forti anche verso lo Jonio, moderati con rinforzi sul medio-basso Adriatico.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: