Asteroide appena scoperto sorvola la Terra: passaggio ravvicinato il 20 novembre

L'asteroide, denominato 2020 VA1, si sta dirigendo verso la Terra e dovrebbe sorvolare alle 08:08 ora di Pechino del 20 novembre

MeteoWeb

Un asteroide appena scoperto si avvicinerà alla Terra nei prossimi giorni. La roccia spaziale, denominata 2020 VA1 dal Minor Planet Center dell’Unione Astronomica Internazionale, è stata scoperta da astronomi cinesi ed effettuerà un passaggio ravcicinato alla Terra la prossima settimana. Lo comunicano oggi fonti dell’Osservatorio della Montagna Purpurea dell’Accademia cinese delle Scienze, che lo ha avvistato per la prima volta il 6 novembre.

Da allora stazioni di osservazione in Croazia, Repubblica Ceca, Italia e Regno Unito lo monitorato, confermando la sua esistenza e determinando la sua orbita. Secondo l’osservatorio, l’asteroide si sta dirigendo verso la Terra e dovrebbe sorvolare alle 08:08 ora di Pechino del 20 novembre. Zhao Haibin, un astronomo dell’osservatorio, ha affermato che l’asteroide dovrebbe avvicinarsi a una distanza di 4,48 milioni di chilometri dalla superficie terrestre, pari a 11,7 volte la distanza tra Terra e Luna. “Data l’enorme distanza, l’asteroide non rappresentera’ una minaccia per la Terra“, ha detto Zhao. La distanza piu’ breve che separera’ il corpo celeste dal sole, invece, e’ di 145 milioni di chilometri.

Il Near-Earth Object Telescope dell’osservatorio cinese consente alla Cina di effettuare un monitoraggio a lungo termine degli asteroidi e svolgere compiti di avvertimento, e consente al Paese di partecipare all’International Asteroid Warning Network.