Ciclone Nivar atteso nella notte in India: 125mila evacuati, chiuso l’aeroporto di Chennai

Il ciclone Nivar, da ciclone di categoria "severa" è stato classifcato come "molto severo": si intensificherà ancora nelle prossime ore

MeteoWeb

Il Tamil Nadu attende il passaggio del ciclone Nivar, che da ciclone di categoria “severa” e’ stato classifcato dal Dipartimento Meteorologico Indiano come “molto severo”. La Protezione Civile ha fatto sapere che almeno 125mila persone sono state evacuate dalle loro abitazioni nelle aree costiere e alloggiate nei 4000 campi di soccorso gia’ predisposti. Molte aree dello stato sono gia’ sferzate da ore da intense piogge, l’aeroporto di Chennai, capitale dello stato restera’ chiuso da oggi a mezzogiorno per 24 ore, tutti i trasporti metropolitani della citta’ sono bloccati. Chiusi anche i tre porti marittimi.

Questa mattina, dopo un sopralluogo sulla diga di Chembarambakkam il governatore Edappadi K. Palanisami ha ordinato l’apertura delle paratie, per la prima volta da cinque anni a questa parte, per svuotare l’invaso ed evitare rischi di allagamenti improvvisi. Secondo il Dipartimento di Mateorologia, Nivar si intensifichera’ ulteriormente nelle prossime dodici ore; gli esperti prevedono che arriverà sulle coste nell’area attorno a Puducherry tra la mezzanotte di oggi e le prime ore del mattino di domani.