Coronavirus, Fauci i primi vaccini anti-Covid a dicembre, “la cavalleria sta arrivando”

"Le vaccinazioni contro il Covid - spiega Fauci - potrebbero cominciare tra il 12 e il 15 dicembre negli USA ma anche in Italia"

MeteoWeb

Secondo il virologo statunitense Anthony Fauci, consigliere sanitario della Casa Bianca, a dicembre potrebbero cominciare le prime vaccinazioni contro il Covid, negli Stati Uniti ma anche in Italia. “La cavalleria sta arrivando. Le vaccinazioni contro il Covid – spiega Fauci in un colloquio con La Stampa – potrebbero cominciare tra il 12 e il 15 dicembre negli USA ma anche in Italia. Questo però dovrebbe spingerci ad adottare subito con maggior serietà le misure per frenare i contagi“. “Quanto state facendo in Italia è giusto, ma forse bisognerà tenere chiusi bar e ristoranti, e passare il Natale a casa solo con i familiari stretti“.
C’è ancora un po’ di confusione sui dosaggi di AstraZeneca, quindi è prematuro giudicare. Pfizer invece ha chiesto l’autorizzazione d’emergenza e presto lo farà pure Moderna. Ci aspettiamo, anche se non è garantito, che a metà dicembre avremo le prime dosi disponibili, tra il 12 o il 15. Di sicuro negli USA la distribuzione inizierà prima di fine anno“.
Secondo Fauci lo stesso sarà possibile in Europa e in Italia, “perché Moderna e Pfizer hanno firmato contratti anche con la Ue. La decisione finale spetta alle aziende e le autorità locali, ma la mia impressione è che siano pronte“.