Coronavirus: l’Aifa rivaluta il Remdesivir nella terapia, “l’Oms lo sconsiglia”

"L'antivirale remdesivir non è consigliato per pazienti ospedalizzati per Covid-19, a prescindere dalla gravità della malattia, perchè al momento non ci sono prove che migliori la sopravvivenza"

MeteoWeb

La commissione tecnico-scientifica dell’Aifa (Cts) formulera’ nuove raccomandazioni sul Remdesivir, l’ormai noto farmaco antivirale usato contro il Covid ‘bocciato’ dall’Oms. Lo afferma una nota dell’Agenzia. “Aifa prende atto con estremo interesse della linea guida dell’OMS appena pubblicata sull’autorevole rivista indipendente ‘British Medical Journal’ – si legge .-, che formula espressamente una raccomandazione negativa sul remdesivir. La CTS, riunita in seduta permanente, sta rivalutando il ruolo del remdesivir nella terapia contro Covid-19 e formulera’ nuove raccomandazioni e/o disposizioni la prossima settimana per possibili restrizioni d’uso”.

L’antivirale remdesivir non e’ consigliato per pazienti ospedalizzati per Covid-19, a prescindere dalla gravita’ della malattia, perche’ al momento non ci sono prove che migliori la sopravvivenza o la necessita’ di supporto di ossigeno”.