Coronavirus, vaccino BioNTech/Pfizer: “possibile” arrivo entro il 2020 negli Stati Uniti e in Europa

La richiesta di autorizzazione sarà depositata domani alla Fda: "E' possibile che si consegnino le prime dosi a dicembre"

MeteoWeb

Il direttore del laboratorio tedesco BioNTech, che lavora con l’americana Pfizer a un vaccino contro il Covid-19, ha stimato “possibilel’autorizzazione e la distribuzione entro la fine dell’anno negli USA e in Europa. “È una chance perche’ noi possiamo ottenere quest’anno l’autorizzazione negli USA, nell’UE o in entrambe le regioni”, stima Ugur Sahi precisando che la richiesta di autorizzazione sara’ depositata domani alla Fda. “E’ possibile che si consegnino le prime dosi a dicembre, ha aggiunto.