Covid, Coldiretti: Natale senza mercatini stressa il 70% degli italiani

"Si tratta di una conferma dopo che era già stata annunciata la decisione di sospendere i tradizionali mercatini in Trentino Alto Adige ed in altre località turistiche"

MeteoWeb

Il prossimo Natale potrebbero non esserci mercatini, andando così a intaccare le abitudini di 7 italiani su 10 (70%) che lo scorso anno hanno frequentato i tradizionali appuntamenti di fine anno lungo la Penisola a partire dal weekend dell’Immacolata e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi e per gli altri da mettere sotto l’albero. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe’ in occasione dello stop ai mercatini di Natale chiarito dalla risposte alle domande piu’ frequenti (faq) pubblicate sul sito del governo. “Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di una conferma dopo che era gia’ stata annunciata la decisione di sospendere i tradizionali mercatini in Trentino Alto Adige ed in altre localita’ turistiche. Viene meno cosi’ una opportunita’ che – continua la Coldiretti – unisce il relax con la possibilita’ di fare acquisti di curiosita’ e novita’ ad originalita’ garantita, per sfuggire alle solite offerte standardizzate. Tra quanti frequentano i mercatini solo il 5% infatti non fa alcun acquisto mentre il 50% spende in prodotti enogastronomici che rappresentano l’acquisto piu’ gettonato anche se molti scelgono decori natalizi, prodotti per la casa, oggetti artigianali, capi di abbigliamento e giocattoli“, secondo Coldiretti/Ixè.