Doping, la clamorosa rivelazione dell’ex ciclista: “mi sono dopato insieme a Petacchi”

La confessione di Danilo Hondo lascia senza parole: l'ex ciclista tedesco ha ammesso di essersi dopato insieme a Petacchi

MeteoWeb

Il doping nel mondo del ciclismo è un tema molto delicato, che fa sempre scalpore nonostante il consolidato legate tra la pratica dopante e questo sport a due ruote. Arrivano rivelazioni clamorose: l’ex ciclista tedesco Danilo Hondo ha affermato di essersi dopanto insieme a Petacchi sotto il controllo del dottor Schmidt di Erufrt. Il 46enne ex gregario, voluto proprio da Petacchi , ha così parlato davanti al Tribunale Regionale di Monaco di Baviera: se hai un rapporto cosi’ stretto, quasi fraterno, allora non hai problemi a doparti insieme in una stanza“.

Hondo ha raccontato di essere stato convinto dal dottore Schmidt a praticare doping ematico nell’autunno 2011, mentre Petacchi, squalificato per due anni dall’Uci nel 2019, ha sempre negato di essersi rivolto al medico tedescco.