Filippine: il Paese si prepara all’arrivo del 3° tifone in 3 settimane, evacuate decine di migliaia di persone

Filippine: "Vamco" è atteso sull'isola di Catanduanes, già devastata dal tifone Goni meno di due settimane fa

MeteoWeb

E’ il 3° tifone in 3 settimane a colpire le Filippine: “Vamco” è atteso sull’isola di Catanduanes, già devastata dal tifone Goni meno di due settimane fa, e in seguito dovrebbe effettuare il landfall sull’isola di Luzon tra oggi e domani.
Decine di migliaia di persone sono state evacuate dalle zone a rischio.
Nella zona centrale e meridionale dell’isola di Luzon sono attesi forti venti e piogge torrenziali, secondo il centro meteorologico nazionale.
Un ordine di evacuazione è stato emesso nei confronti di circa 50mila persone che vivono sulla traiettoria del tifone, ha reso noto il portavoce regionale della Protezione civile, Gremil Alexis Naz.
La regione di Bicol, sulla rotta di Vamco nel percorso verso Manila, sta ancora subendo gli effetti del passaggio di Molave e Goni, che hanno provocato la morte di decine di persone e lasciato migliaia di famiglie senza casa.