La tempesta tropicale Eta colpisce la costa centro-sud di Cuba

Eta è attualmente una tempesta tropicale accompagnata da folate di vento che raggiungono i 100 km/h e da abbondanti piogge

MeteoWeb

La tempesta tropicale Eta, passata come uragano di categoria 4 nei giorni scorsi in Nicaragua e in CentroAmerica, e’ arrivata oggi a Cuba dove ha investito la costa centro-meridionale dell’isola caraibica. A renderlo noto è stata l’agenzia di stampa Prensa Latina. Secondo il Centro nazionale degli Uragani (Nhc) statunitense, Eta è attualmente una tempesta tropicale accompagnata da folate di vento che raggiungono i 100 km/h e da abbondanti piogge. I maggiori pericoli in questo ambito, indica il Nhc, riguardano “improvvise inondazioni, piene di fiumi e frane nelle zone elevate del Paese”. Nel suo percorso Eta dovrebbe addentrarsi nel corso della giornata negli Stretti della Florida e non e’ escluso, conclude il Nhc, che nel corso della sua evoluzione verso il territorio statunitense, torni a riprendere forza di uragano. Alla vigilia dell’arrivo di Eta, segnala infine Prensa Latina, la Protezione civile ha decretato l’allerta per le province dell’Occidente e del Centro di Cuba, predisponendo rifugi per la popolazione che dovesse essere temporaneamente evacuata.