La tempesta tropicale Iota attraversa l’Honduras e raggiunge El Salvador: salgono a 10 i morti in America Centrale [FOTO]

La tempesta tropicale Iota ha attraversato l'Honduras e ha raggiunto El Salvador, facendo registrare venti fino a 65 km/h

  • Foto Getty Images
    Foto Getty Images
  • Foto Getty Images
    Foto Getty Images
  • Foto Getty Images
    Foto Getty Images
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
    Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
    Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
    Foto Yoseph Amaya/Getty Imges
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Images
    Foto Yoseph Amaya/Getty Images
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Images
    Foto Yoseph Amaya/Getty Images
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Images
    Foto Yoseph Amaya/Getty Images
  • Foto Yoseph Amaya/Getty Images
    Foto Yoseph Amaya/Getty Images
/
MeteoWeb

La tempesta tropicale Iota – declassata dopo il suo passaggio sul Nicaragua in forma di uragano – ha attraversato l’Honduras e ha raggiunto El Salvador, facendo registrare venti fino a 65 km/h.
Nel piccolo Stato un motociclista è morto dopo essere stato colpito da un albero sradicato dal vento e 800 persone sono state evacuate.

Iota nelle prossime ore si indebolirà ulteriormente e raggiungerà il Pacifico come sistema a bassa pressione.

In totale Iota ha provocato 10 morti (6 vittime in Nicaragua, 2 negli arcipelaghi al largo della Colombia e una a Panama).

In un anno record per il numero di uragani abbattutisi sull’America Centrale, Iota ha causato molte meno vittime di Eta, che due settimane fa ha devastato la regione provocando almeno 182 morti e 116 dispersi, ma ha ulteriormente aggravato la situazione di aree già in ginocchio.