Maltempo Campania, forte vento a Napoli: albero cade su marciapiede, tragedia sfiorata. Capri isolata

Un albero di grosse dimensioni si è abbattuto su un marciapiede a Napoli a causa del forte vento: tragedia sfiorata

MeteoWeb

Il forte vento che sta colpendo la Campania non ha solo provocato danni e disagi nel Casertano e nel Salernitano. A Napoli, nel quartiere Fuorigrotta, si è sfiorata la tragedia quando un albero di grosse dimensioni si e’ abbattuto su un marciapiede. Il fusto e i rami ingombrano anche parte della carreggiata. E’ successo all’altezza del civico 125 di via Giulio Cesare. Secondo alcuni residenti, gia’ alcune ore prima di crollare l’albero appariva piegato. Sul posto la polizia di stato.

L’isola di Capri, invece, è isolata per il maltempo. Le forti raffiche di vento di grecale che hanno iniziato a investire l’isola nella prima mattinata hanno costretto -dopo la prima corsa di aliscafo per Napoli delle ore 6.50 e la successiva in senso inverso – allo stop completo dei collegamenti marittimi sia per le navi veloci che per i maxi-traghetti della Caremar. Tutte sospese, dunque, le corse con la terraferma, sia per Napoli che per Sorrento. I dati della Capitaneria di Porto di Capri hanno rilevato che il vento ha raggiunto una potenza pari a trentacinque-quaranta nodi, di circa cinquanta chilometri orari impedendo la sicurezza della navigazione. La situazione potrebbe normalizzarsi se le condizioni meteo marine dovessero migliorare nel tardo pomeriggio.