Maltempo, forti piogge Sicilia: punte di 92mm nel Palermitano, allagamenti e auto bloccate dall’acqua nel Catanese [FOTO e VIDEO]

Piogge intense hanno colpito oggi la Sicilia, dal Palermitano al Catanese: qui si registrano allagamenti di strade, garage e abitazioni ai piani bassi

/
MeteoWeb

Piogge intense hanno colpito oggi la Sicilia, dal Palermitano al Catanese, dove si registrano allagamenti. Tra i dati pluviometrici più significativi, aggiornati alle ore 18:45, segnaliamo: 92mm a Termini Imerese, 82mm a Nicolosi, 73mm a Mascalucia, 59mm a San Giovanni La Punta, 50mm a Catania.

A Termini Imerese, si registrano strade allagate, auto impantanate e abitazioni e magazzini invasi dall’acqua (vedi video in fondo all’articolo). Il centralino dei vigili del fuoco è’ stato preso d’assalto. Al momento sono più di 40 gli interventi che devono eseguire i pompieri. La zona più colpita è la parte bassa della cittadina, la via Libertà e la via Salemi Oddo. In alcune zone del paese è andata via la corrente elettrica.

A Palermo, sono state chiuse a causa della pioggia le due corsie laterali di viale Regione Siciliana, all’altezza di viale Lazio. Stanno intervenendo i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale. Lo comunica la Protezione civile comunale. Altri allagamenti si registrano in altre zone del capoluogo siciliano. Diverse aree della città sono rimaste al buio per il maltempo. Due guasti di rilevante entità si sono registrati agli impianti di pubblica illuminazione della zona di Mondello-Valdesi e di quella compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia e via Resuttana, in quest’ultimo caso per un problema alla rete Enel. “Sulle criticità hanno inciso fortemente le condizioni meteo avverse e la pioggia incessante, provocando disservizi soprattutto negli impianti più datati“, spiegano da Amg Energia. I tecnici dell’azienda che gestisce gli impianti di illuminazione e la rete metano della città sono al momento impegnati in numerose attività di verifica e riattivazione di impianti in varie zone della città. Le situazioni più critiche a Mondello e nella zona di viale Strasburgo.

A Mondello le piogge e gli allagamenti hanno provocato il guasto della cabina primaria di media tensione denominata ‘Valdesi’ e la disattivazione dei due circuiti Palme-Colombo che alimentano gli impianti della zona. Stasera rimarranno spenti gli impianti della zona di lungomare Cristoforo Colombo, di viale delle Palme, di viale Principe Umberto, di viale Principessa Mafalda, di viale Principessa Iolanda, di viale Principessa Giovanna e traverse. “In considerazione dell’allerta meteo diramato per oggi, Amg Energia ha attivato immediatamente tutte le procedure previste in questi casi, con il rafforzamento delle squadre in servizio e il monitoraggio delle zone più critiche – sottolinea il presidente di Amg Energia, Mario Butera -. Domani mattina a Mondello verranno immediatamente avviati gli interventi di riparazione“. Un guasto di pertinenza Enel, invece, ha spento la cabina di pubblica illuminazione ‘Collodi’ e gli impianti alimentati della vasta zona compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia, via Resuttana, via Valdemone e traverse. Al momento rimangono spenti circa 450 punti luce. I lavori di riparazione da parte del personale Enel sono in corso.

I forti temporali che hanno colpito la Sicilia orientale e in particolare il Catanese hanno costretto i vigili del fuoco ad eseguire interventi prevalentemente per soccorrere automobilisti intrappolati dall’acqua nelle loro auto in panne, per allagamenti in locali al piano terra e seminterrati e per strade allagate. Sono oltre 40 al momento gli interventi di soccorso portati a termine nella provincia etnea dai vigili del fuoco del comando provinciale di Catania. Una ventina quelli in corso e in attesa di essere espletati.

Al momento le aree più colpite sono quelle a sud della città: la zona dell’aeroporto, di San Giuseppe la Rena e del Villaggio San Maria Goretti. Nel pomeriggio, sono state interessate maggiormente Paternò e Motta S. Anastasia.

Forti piogge a Termini Imerese, strade invase dall’acqua [VIDEO]

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: