Maltempo in Sicilia, nubifragio a Palermo: allagamenti in città, 71mm a Carini [DATI]

Nel contesto dell'ondata di maltempo in atto, anche la provincia di Palermo è stata colpita nelle scorse ore da avverse condizioni meteo

MeteoWeb

Un vortice depressionario continua la sua lenta progressione, mantenendo condizioni di tempo spiccatamente perturbato al Sud Italia: sulla base dei fenomeni previsti, ieri la Protezione Civile aveva valutato per la giornata di oggi, domenica 22 novembre, allerta rossa su gran parte del versante ionico della Calabria e allerta arancione sul settore costiero della Basilicata, sul resto della Calabria e sulla Sicilia nord-orientale. Valutata allerta gialla su buona parte dell’Abruzzo e sui restanti territori di Basilicata e Sicilia.

Nel contesto dell’ondata di maltempo in atto al Sud Italia, anche la provincia di Palermo è stata colpita nelle scorse ore da avverse condizioni meteo: mentre il capoluogo ha registrato finora tra 32 e 33 mm di pioggia (zona di Monreale, Resuttana e Boccadifalco), in provincia sono stati rilevati picchi di 71,2 mm a Carini e 66,6 mm a Capaci.

A Palermo gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco segnalano allagamenti lungo la zona di viale Regione Siciliana. L’asse che collega l’autostrada Palermo Catania alla Palermo Mazara del Vallo è stata chiusa alle 6 da Corso Calatafimi a via Belgio per alcuni allagamenti nei sottopassi: al momento restano chiusi quello di viale Lazio e quello di via Belgio. E’ stata chiusa al traffico anche la via Imera e allagamenti si registrano a Mondello, nella zona degli ospedali Civico e Policlinico, nei pressi dello svincolo dell’autostrada Palermo Mazara del Vallo per Tommaso Natale e nei pressi di Carini. Traffico rallentato anche nella zona Industriale di Palermo e nel sottopassaggio Guarnaschelli. Anche il traffico ferroviario con l’aeroporto ha subito qualche ritardo.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: